Marketing e Management Farmaceutico

Obiettivi

L'obiettivo del dipartimento è quello di promuovere iniziative formative nel campo del marketing farmaceutico che è al centro di una profonda e radicale trasformazione. Il nuovo scenario della sanità è legato alla sostenibilità del sistema sanitario ed alle conseguenze che in tal senso il TERZO PAGANTE sempre più è costretto a fare. Inoltre la regionalizzazione del comparto sanitario seguito alla riforma del titolo V della Costituzione crea una parcellizzazione dell'assistenza sanitaria e farmaceutica con il sorgere di 20 sistemi sanitari diversi. La diretta conseguenza è stata rappresentata dal nuovo algoritmo dell'innovazione che tende a premiare il bisogno terapeutico sviluppando così l'offerta di molecole innovative quasi tutte di esclusivo interesse specialistico e riservando ai farmaci "genericati o off patent" la gestione delle malattie di "massa". Il baricentro si sposta di conseguenza in Ospedale ma concomitantemente si mettono a punto sistemi di limitazione e contenimento della spesa con misure regolatorie diversificate e sempre più complesse.

Questo nuovo scenario ha profondamente modificato la politica delle Aziende Farmaceutiche sempre meno orientate ai mercati classici quali ad esempio ipertensione, malattia peptica, antibiotici, anticolesterolemici e concentrate invece su aree specialistiche. Nuove figure professionali si affacciano sul panorama della farmaceutica e i percorsi tradizionali legati a marketing e management diventano ormai obsoleti.

Di converso si afferma un nuovo concetto di salute visto non più come mancanza di malattia ma ricerca di un benessere generale, il tutto profondamente legato favorito dall'innalzamento dell'età media della popolazione. Questo nuovo scenario vede la impetuosa comparsa sulla scena di una nuova farmaceutica basata su prodotti nutraceutici, cosmeceutici, dispositivi medici. Un marketing e una gestione di mercati diversi che si interfacciano non solo con il paziente malato ma soprattutto con la persona che vuole prevenire il malanno e soprattutto vuole raggiungere uno stato di benessere. Mercati protetti dalla spesa terza e perciò più tranquilli e nello stesso tempo estremamente attrattivi che portano alla comparsa e allo sviluppo di nuovi attori.

Quanto sopra evidenziato si riflette oltre che sulle aziende anche sul mondo delle farmacie anch'esse pervase da un processo di profonda trasformazione. Da una farmacia SSN dipendente ad una farmacia Azienda che intercetti le logiche del mercato.

Dunque l'attività formativa si rivolge sia all'azienda ed alle figure che in esse operano o che ad esse vogliono accedere (giovani) ma anche ai farmacisti che vogliono diventare manager della loro Azienda.

Si individua dunque una opportunità di strutturare processi formativi che possano creare le competenze giuste per essere pronti ed intercettare le richieste del mercato. Un bisogno formativo che va colmato facendo interagire tutte le figure che operano nei campi individuati e che riescano pertanto a trasferire esperienza e know how maturate sul campo.

Aree tematiche disciplinari

Area 03
Scienze chimiche (per tutto il settore farmaceutico).
Area 06
Scienze mediche (Per la sperimentazione, i rapporti col SSN. Economia Sanitara, Farmacoeconomia e farmacovigilanza, Innovazione).
Area 09
Ingegneria industriale e dell'informazione (Per tutta la industrializzazione e gli aspetti di informatica e comunicazione).
Area 12
Scienze giuridiche (Per tutti gli aspetti di brevetti, regolatorio, contrattualistica ecc.).

Descrizione dell'attività didattica

L'attività prevede:

  • Corsi di perfezionamento
  • Corsi di formazione
  • Formazione a distanza

Esempio:

  • Corsi sulla gestione della Farmacia.
    Target: titolari di farmacia.
  • Corsi su Marketing e Management nel settore farmaceutico.
    Target: aziende farmaceutiche, laureati materie scientifiche ed economiche per posizioni tipo product manager, brand manager.
  • Corsi in area Regolatoria, oggi particolarmente richiesta.
    Target: aziende farmaceutiche, laureati in discipline scientifiche, economiche, giuridiche che vogliono avvicinarsi a questa attività.
  • Corsi di economia sanitaria e farmacoeconomia e politiche di accesso al mercato particolarmente focalizzati sul problema della sostenibilità e della innovazione.
    Target: farmacisti ospedalieri, personale ASL, aziende farmaceutiche per figure Market access, responsabili gare, ecc.
  • Corsi sui nuovi mercati nel settore farmaceutico: nutraceutica, cosmeceutica, dispositivi medici, servizi.
    Target: farmacisti, aziende settore.
  • Corsi sull'area qualità con particolare riferimento alla gestione delle procedure di controllo.
  • Medicina difensiva ed impatto sulla sostenibilità del sistema.
    Target: medici, avvocati.
  • La comunicazione e i nuovi sistemi (web marketing, utilizzo dei social, marketing digitale).
  • Seminari di orientamento al mondo del lavoro in ambito farmaceutico e sanitario.

Descrizione dell'attività di ricerca

  • Favorire l'attività di ricerca di mercato.
  • Attività di ricerca sull'aderenza e appropriatezza.
  • Ricerca di soluzioni innovative in campo di personalizzazione della medicina.
  • Ricerca sull'evoluzione tecnologica in campo sanitario.
  • Evoluzione sui nuovi bisogni.
  • Favorire la nascita di start up e spin off fornendo supporto ed assistenza in campo normativo ed operativo.

Trasferimento tecnologico

Interazione con il mondo della PMI sullo sviluppo dei processi di innovazione sia in ambito nazionale che internazionale.

Supportare processi di internazionalizzazione creando opportunità con enti ed organizzazioni che operano in campo nazionale ed internazionale.

Risorse

Si prevede il reperimento di risorse economiche dalla attività formativa professionale, dalla partnership con Enti ed Aziende.

Sistemi di relazione e stakeolders

Instaurare rapporti di relazione con istituzioni presenti sul territorio e rappresentative di competenze e know how del settore:

  • UNIVERSITÀ PUBBLICHE E PRIVATE
  • ORDINI PROFESSIONALI
  • ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA
  • CONFINDUSTRIA, FARMINDUSTRIA, ALTRE ASSOCIAZIONI INDUSTRIALI
  • FEDERMANAGER
  • ASSOCIAZIONE DEI PAZIENTI E DEI CONSUMATORI
  • CAMERE DI COMMERCIO

Docenze

Il taglio prettamente operativo delle attività previste dal costituendo dipartimento prevede la presenza di docenze che possano dimostrare di aver maturato esperienze specifiche negli ambiti di attività.

Si prevede la presenza di docenti provenienti essenzialmente dal mondo manageriale ed industriale con necessario supporto didattico e formativo di professionalità documentate provenienti dal mondo accademico.